MelaConnect Apple

Ciao e benvenuti sul sito internet del nostro store ad Asti. Siamo a vostra completa disposizione.

RiparazioneIphoneAsti.com:

331 114 1117
Clicca qui per chattare con noi!

Metodi di pagamento accettati

pagamenti ecommerce

 

MelaConnect Riparazioni Asti
Corso Vittorio Alfieri 356
Asti, AT 14100, ITA
Dati Societari

che cosa è icloud

Cos’è l’iCloud Apple e come funziona?

Pe quei pochi che ancora non lo sapessero o per i nuovi possessori di un iPhone, l’ iCloud di casa Apple rappresenta un ecosistema di servizi che la creatura inventata da Steve Jobs mette a disposizione dei propri clienti.

Il termine iCloud non è utilizzato a caso, visto che si tratti di una sorta di nube (cloud, appunto), dove si trovano tutte queste funzionalità, a disposizione di chi ha un iPhone, ma senza che gravino fisicamente sul suo dispositivo ne che occupino la memoria.

Un servizio, quasi rivoluzionario, solo qualche anni fa, ma che era con i vari Dropbox, Drive, ecc.. che tutti noi utilizziamo, quasi automaticamente, neppure senza prestare attenzione al luogo in cui i dati sono stivati, è divenuto parte integrante della nostra giornata lavorativa e personale.

Che cos’è l’ICloud Apple e perché utilizzarlo

Al di là dei tanti timori (per lo più infondati) sulla presenza di propri dati nell’etere, l’iCloud rappresenta in primis una grande opportunità. Un vantaggio, cioè, in termini di spazio dello smartphone risparmiato, di più agevole sincronizzazione e di sicurezza nel non rischiare di vedere i propri dati mai persi. Questi, solo alcuni, dei più macroscopici vantaggi.

il tutto senza neppure la necessità di preoccuparsi di installare nulla, ne di occuparsi di un suo periodico aggiornamento. Questo perché parliamo di qualcosa di “immateriale” , sempre a disposizione dei melappassionati ed utilizzabile tramite delle banali interfacce grafiche.
Un sistema ricco di contenuti e che, davvero, può essere utile per chiunque.

Innanzitutto, come premettevamo, uno dei vantaggi più immediati prende il nome di sincronizzazione. Con la possibilità che tutti i nostri diversi dispositivi (iphone, Apple watch, iPad) comunichino fra loro, condividendo naturalmente dati e documenti, senza che noi ce ne dobbiamo occupare.
iCloud, grazie ad un comune Wi-Fi, ma anche ad un comune operatore mobile, garantisce, infatti, la sincronizzazione dei dati tra più apparecchi, senza la necessità di ricorrere a cavi, bluetooth o chiavette, un traguardo ormai scontato, ma che solo qualche anno fa non lo era ancora.
Altra funzionalità, non meno utile, quella di trovare il proprio iPhone, con la possibilità di localizzarlo sempre ed in qualsiasi momento.

Quali sono le funzioni di iCloud

Davvero tante e variegate le features messe a disposizione dal nostro iCloud. Funzionalità che, sinteticamente, riassumiamo sotto

L’app File e iCloud Drive. Con iCloud Drive innanzitutto è possibile archiviare sul proprio cloud i propri file (di Pages, Numbers, Keynote, ma anche di app di terze parti). Salvarli, per poi poterli leggere, modificare, condividere, ma non meno crearne nuovi

iCloud Backup: ovviamente, consente di salvare ( ancor meglio di aver salvato,  sui sicuri server Apple, in ogni momento) i propri dati personali del dispositivo. Mai più, quindi, tragedie in caso di smarrimento e rottura del telefonino. Addio a foto o chat perse irrimediabilmente! Il tutto potendo ripristinare sempre il contenuto del proprio iPhone in caso di necessità

Portachiavi iCloud: Password personali ( mano meno dati bancari ed estremi di Cdc) sono sempre presenti ( e sicuri) sulla propria nuvola con la possibilità di recuperarli velocemente e custodirli con la massima protezione.
Se non bastasse, poi, questa funzione segnala, e suggerisce, agli utenti password robuste ed inviolabili, ogni volta che ci si iscriva ad un nuovo servizio.

Contatti, Preferiti, Note e Promemoria: Tutto, tutto quanto anima il vostro apparecchio è sempre a vostra disposizione, ovunque vi troviate e con qualunque dispositivo accediate.
Usando lo stesso browser, infatti, disporrete sempre dei vostri Preferiti, di Elenchi di lettura, ma non meno di Calendario e Mail. E relativamente a quest’ultimo, proprio l’iCloud consente l’invio di mail con allegati di grandi dimensione, senza dover ricorrere a servizi esterni.

Appunti condivisi. Stessa cosa per gli appunti. Se i vostri diversi dispositivi, cioè, sono tutti collegati ad un identico account iCloud, anche la magia non vi sarà preclusa. Come, ad esempio, copiare un testo o un immagine su iPhone e incollarlo sul vostro iPad.

iCloud Foto. Sincronizzazione di dati, ma non meno di immagini. Dite addio a quegli scatti indimenticabili che sono andati irrimediabilmente persi e che, per  riavere, paghereste un milione di euro.
La libreria di iCloud Foto, infatti, salva e protegge  le vostre  immagini e i video su tutti i tuoi dispositivi. Il tutto grazie ad una semplice nuvola.

Siri e l’app Salute. Sforzi di Apple che, negli ultimi anni, si sono concentrati non solo sullo svago, ma anche su elementi più importanti, quali la salute. l’Icloud permette di sincronizzare su tutti i tuoi dispositivi non solo i dati registrati nella vostra app  Salute, ma anche quanto chiesto, ad esempio, all’assistente vocale Siri.
Lezioni di apprendimento per voi e la stessa Siri che verranno trasferite a tutti i device collegati.

Sincronizzazione acquisti. ogni vostro acquisto sui negozi Apple, che si tratti di un brano, un ebook o un film, diviene immediatamente fruibile su tutti i vostri diversi dispositivi, senza per questo dover mai procedere ad alcun collegamento o sincronizzazione.
Il tutto che si voglia godere di un bel film o si sia comprato qualcosa su Tunes Store, il Foto Streaming o la Libreria iCloud Foto.

In famiglia: The last but not the least, l’opportunità di condividere, una volta collegati i propri account personali,  i propri contenuti con i propri familiari (sino a 6 persone), accedendo a quanto acquistato dagli altri o scambiandosi foto, promemoria o appuntamenti su Calendario.
E per lo shopping non manca la possibilità di utilizzare una sola carta di credito, fermo restando, in caso di minori, la necessità dell’autorizzazione del proprietario della stessa.