MelaConnect Apple

Ciao e benvenuti sul sito internet del nostro store ad Asti. Siamo a vostra completa disposizione.

RiparazioneIphoneAsti.com:

331 114 1117
Clicca qui per chattare con noi!

Metodi di pagamento accettati

pagamenti ecommerce

 

MelaConnect Riparazioni Asti
Corso Vittorio Alfieri 356
Asti, AT 14100, ITA
Dati Societari

iphone non legge sim

Perchè il mio iPhone non legge più la Sim?

Tra i problemi più frustranti che, senza dubbio, possono riguardare il tuo iPhone quello della Sim non letta rappresenta uno dei maggiori. Un grande classico con cui, di norma, ciascuno di noi si è imbattuto almeno una volta nella sua vita.

Hai sbloccato il tuo smartphone, ma prima di poter fare qualcosa, sullo schermo è comparso l’odioso alert:

Nessuna Sim inserita

Oppure proprio mentre ti accingevi di chiamare la ragazza  un amico, ecco il messaggio dal sistema…

Si tratta, di norma, di una problematica immediata da diagnosticare e risolvibile facilmente. Una risoluzione al problema in cui la nostra guida, passo dopo passo, ti accompagnerà. Anche perché se il tuo iPhone non legge la Sim, le cause non possono essere molte.

L’iPhone non legge più la Sim

Come indicavamo in premessa le cause del mancato riconoscimento della Sim da parte del tuo iPhone sono, indicativamente, riassumibili in una casistica non particolarmente ampia. Cause generalmente banali, ma non mancano i casi in cui la problematica sia maggiore, che, in ogni caso, richiedono, soprattutto quando l’anomalia si è presentata improvvisamente e senza alcuna causa apparente, per appurarlo una serie di semplici verifiche.

Controlli, sinteticamente, riassumibili in questi pochi passi:

  • rimuovere la Sim
  • verificare integrità Sim e vassoio
  • Reinserire Sim
  • (eventualmente) provare con un’altra scheda
  • Riavvio del device
  • Ripristino impostazioni di sistema
  • aggiornamento
  • ripristino iPhone

 

Rimuovere la Sim

Punto di partenza imprescindibile quello di rimuovere la SIM dall’iPhone. Aiutandovi con la graffetta in dotazione, premete sul vassoio sino alla sua espulsione. Se necessario, usate un minimo di forza, ma senza esagerare!

Verificare integrità Sim e vassoio

Una volta estratta la Sim, approfittatene per controllare lo stato della Sim ed il vassoio che la contiene, controllando per quest’ultimo che non contenga detriti e si presenti completamente pulito. Qualora vi sia della polvere, toglietele con un panno morbido (anche leggermente inumidito), sempre, però, assicurandovi che sia perfettamente asciutto, prima di reinserirla.
Soprattutto verificate che la schedina ed il vassoio non si presentino piegati, poiché anche un minimo disallineamento potrebbe rappresentare la causa del mancato rilevamento della Sim.

Tenete conto, inoltre, che dai modelli 5 e per tutti quelli successivi, all’interno del vano della Sim è collocato un piccolo adesivo a forma di cerchio bianco. Si tratta di un adesivo inserito da Apple per verificare se lo smartphone sia entrato in contatto con dei liquidi e, se all’interno dello stesso trova spazio un puntino rosso a conferma del fatto, operare conseguentemente in termini di garanzia. Una situazione del genere, ad esempio, può essere alla base del problema del vostro iPhone e della mancata lettura della Sim.

Reinserire la SIM nell’iPhone

Una volta effettuate queste semplici operazioni preliminari, possiamo reinserire la scheda Sim e verificare se la situazione si sia normalizzata.
In caso contrario, continuate nella lettura della guida.

Provate con un’altra scheda SIM

Qualora il problema permanga, un successivo tentativo facile da sperimentare, è quello di provare cn l’inserimento di un’altra Sim propria, se se ne dispone, o facendosela imprestare da un amico.
Evidentemente qualora il messaggio “Nessuna SIM inserita” non si ripresenti, abbiamo la prova del 9 su come l’anomalia sia legata la nostra Sim.
In questo caso problema facilmente risolvibile. Vi basterà recarvi in un qualsiasi store del vostro operatore e richiedere la sostituzione della scheda.
In caso contrario, invece, problema di diversa natura, probabilmente legato al software del dispositivo.

Riavvio del dispositivo

Una volta accertato che il problema non nasce da un qualsiasi danneggiamento di SIM o vassoio, il cerchio si restringe e la criticità non può dipendere che da un errore  imputabile al software dell’iPhone. A questo punto,  partite con lo spegnere e riaccendere il dispositivo. A seconda del modello di cui disponete, vi basterà:

  • Su iPhone 8 o modelli precedenti: mantenere premuto il tasto di accensione finché non compare la schermata di spegnimento;
  • Su iPhone X o modelli successivi: tenere premuti contemporaneamente il tasto laterale destro e il tasto volume su, sino a quando non compaia la schermata di spegnimento.

Fatto questo, fate scorrere vero destra il pulsante virtuale con scritto “Scorri per spegnere”. Riavviate e verificate se ora il telefono legge la Sim, in caso negativo non vi resta che continuare nella guida.

Ripristino impostazioni di rete

Una delle ultime operazioni possibili, rimane quella di procedere con il “Ripristina le impostazioni di rete ai valori predefiniti”. Così facendo, sarà possibile  risolvere gli eventuali problemi legati a processi invisibili ed in esecuzioni continua in background.
Per effettuare il necessario ripristino alle impostazioni di rete, sarà necessario operare secondo il percorso Impostazioni> Generali> Ripristina> Ripristina impostazioni di rete.
N.B. visto che il ripristino cancella tutte le connessioni Wi-FI salvate sull’iPhone, prima di farlo, verificate di avere a disposizione  tutte le password dei Wi-Fi.

Come fare l’aggiornamento dell’iPhone

Penultima operazione a cui affidarsi, quello di verificare la presenza di possibili aggiornamenti. Se vi foste ricordati la procedura, questo il percorso da seguireImpostazioni> Generali> Aggiornamento software>

Come Ripristina l’iPhone

Se  neppure questa ulteriore operazione ha permesso la lettura della Sim, non vi rimane che ripristinare l’iPhone.
Inutile sottolineare come, in questo caso, tutti i dati e le informazioni del vostro smartphone (se non ne avete una copia sull’account iCloud) andranno perse, non scordatevi quindi prima sempre di effettuar il back up.
In questo caso sarò sufficiente, accedendo inImpostazioni> ed andando in impostazioniGenerali>, scorrere il menù verso il basso e cliccare la voce Ripristina> per poi selezionare la voceInizializza contenuto e impostazioni>.

Se neanche questo ultimo tentativo determina un risultato, ovviamente non vi resta che affidarvi ad un centro autorizzato Apple, dove un tecnico dotato della competenza necessaria procedere alla risoluzione del problema.